Si conclude Trojan Footprint 2024

E’ terminata l’edizione 2024 di Trojan Footprint, l’esercitazione annuale che vede i Paesi della NATO operare in uno scenario volto ad incrementare l’interoperabilità delle forze speciali coinvolte. Quest’anno le manovre hanno interessato gli operatori provenienti da Albania, Bulgaria, Francia, Georgia, Grecia, Italia, Montenegro, Portogallo, Romania, Spagna, Gran Bretagna, Nord Macedonia e Stati Uniti (tramite lo U.S. Special Operations Command Europe, S.O.C.EUR.). L’esercitazione, che si svolge annualmente dal 2016, è stata condotta come parte integrante di Steadfast Defender 2024 in Grecia, Bulgaria, Georgia, Germania, Romania e Nord Macedonia.

Vi presentiamo a seguire una selezione di immagini relativa alle manovre effettuate.