Special Forces Detachment K: l’arma segreta degli USA contro Pyongyang

Berretti Verdi effettuano la ricognizione di una spiaggia nel corso di un’esercitazione (Foto US Army)

Nel caso di un conflitto contro la Corea del Nord, le Forze Speciali USA disporrebbero di un’arma segreta gia’ in posizione nella Corea del Sud. Lo Special Forces Detachment K (SFDK) dei Berretti Verdi dell’US Army ha segretamente contribuito alla sicurezza di Seul fin dalla fine della guerra di Corea. Inserito nel piano di difesa strategica della Corea del Sud, il distaccamento Kilo entrerebbe immediatamente in azione contro Pyongyang, come parte dell’ OPLAN 5027, operando come punta di lancia dello Special Operations Command (SOCOM) e guidando la risposta delle forze speciali USA contro l’aggressione.

I Green Berets sono attivi in Corea fin dagli anni ’60, addestrando le forze speciali di Seul e prendendo parte alle operazioni di inividuazione ed eliminazione di sabotatori nord coreani inviati ad infiltrarsi nella Corea del Sud.

 

IL NOSTRO STORE

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito - By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito - The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close