Operazione SOPHIA: incursioni costiere delle forze speciali previste per la terza fase

I ministri della difesa dei paesi membri dell’EU a bordo di Nave San Giusto il 26 Aprile 2017 a Malta (Foto Corpi d’elite)

Nel corso di un briefing tenutosi a bordo di Nave San Giusto la scorsa settimana a Malta, alti ufficiali della Marina Militare Italiana, hanno confermato che la terza fase dell’operazione SOPHIA, potrebbe vedere l’impiego di forze speciali ed anfibie direttamente in Libia. L’ufficiale ha spiegato a Corpi d’elite come reparti scelti delle nostre forze armate, previa richiesta del governo libico e sotto la copertura giuridica delle Nazioni Unite, sarebbero autorizzati ad entrare in azione contro assetti logistici ed operativi impiegati dalle organizzazioni di trafficanti. Si parla quindi di azioni dirette volte a disabilitare imbarcazioni o a colpire i centri di comando. Tali interventi potrebbero pero’ solamente lungo la fascia costiera e per un arco di tempo limitato a portare a termine il compito richiesto.

 

L’operazione SOPHIA, ufficialmente denominata European Union Naval Force Mediterranean (e conosciuta anche con l’acronimo EUNAVFOR Med), è un’operazione militare lanciata dall’UE al fine di neutralizzare le rotte della tratta dei clandestini nel Mediterraneo.

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito - By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito - The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close