185° R.A.O. Reggimento Acquisizione Obiettivi – Selezione

Date le particolari esigenze del Reggimento, la selezione degli aspiranti Acquisitori risulta esser estremamente dura, con una percentuale di attrito finale che si attesta sul 70/80%. Attualmente, il bacino di reclutamento per i volontari è costituito dalla Brigata Paracadutisti “Folgore” ma, in futuro, il personale di qualsiasi Ente o Reparto della Forza Armata potrà partecipare alle selezioni, riservate ad Ufficiali, Sottufficiali e Volontari. Le prove per la preselezione fisica iniziale, si articolano come segue:


– almeno trenta piegamenti addominali in 30″
– almeno trenta piegamenti sulle braccia (flessioni) in 30″
– almeno otto trazioni alla sbarra (trazione all’ altezza del mento)
– corsa piana 2000 mt in massimo 9′
– marcia, 6 km. con zaino da 15 kg. in massimo 1h
– galleggiamento in acqua in combat vest per almeno 12′
– 50m. di nuoto in combat vest in massimo 2′


Superate queste prove, le quali sono state concepite per non destare problemi per alcun giovane che si trovi in condizioni fisiche normali (anche se, visto il livello di preparazione fisica e la mentalità lassista delle generazioni attuali, ne dubitiamo fortemente), si accede al Corso Tecnico-Specialistico Basico. Della durata di 18 settimane, si tiene presso il Reggimento, e riguarda materie quali addestramento al combattimento, topografia, armi, tiro, pratica di tiro, trasmissioni, N.B.C. (Nucleare Batteriologico Chimico), pronto soccorso, riconoscimento mezzi e materiali, acquisizione obiettivi, nonchè l’ acquisizione del brevetto per lanci vincolati (presso il CE.A.PAR.) per il personale che non ne fosse ancora in possesso. Al termine di tale fase, tutti i candidati dovranno sostenere una marcia di 15km con zaino da 20kg, da completarsi entro due ore e sei minuti.


La selezione degli aspiranti Acquisitori è estremamente dura, con una percentuale di attrito finale che si attesta intorno al 70 - 80%


Il successivo Corso di Specializzazione, ha la durata di 16 settimane e comprende discipline inerenti riconoscimento mezzi e materiali (presso la Scuola di Fanteria di Cesano), tecniche di sopravvivenza, trasmissioni, acquisizione obiettivi, resistenza agli interrogatori, esfiltrazione e fuga, osservazione del fuoco terrestre (presso la Scuola di Artiglieria), osservazione del fuoco aereo. Terminata anche questa fase, gli aspiranti Acquisitori effettueranno una marcia di 40km con zaino da 40kg, su di un terreno caratterizzato da un dislivello di 1000m.

Il Beretta SCP 70/90 risulta essere un fucile fin troppo pesante per particoloari impieghi, tanto che in alcuni teatri operativi quali l' Afghanistan, i nostri reparti hanno preferito impiegare il Colt CAR-15 (Foto www.esercito.difesa.it)


Successivi corsi presso Enti nazionali e stranieri (quali la Long Range Reconnaissance Patrol School di Pfullendorf, in Germania), affineranno la preparazione degli Acquisitori per quanto concerne le capacità di operare in particolari teatri, tecniche di combattimento e sopravvivenza, cooperazione con altre Forze Armate Italiane e straniere. Tale fase è nota quale Addestramento di Perfezionamento e viene condotta presso il R.A.F.O.S. (Reparto Addestramento Forze Operazioni Speciali) del “Col Moschin” ed il Reggimento Lagunari per quanto riguarda l’ acquisizione di tecniche di mobilità anfibia, mentre il CE.ALP. di Aosta cura i corsi in ambiente montano. La Scuola di Aerocooperazione dell’ Aeronautica Militare cura invece i corsi di Forward Air Controller/ Laser Target Marking (F.A.C./L.T.M.), anche se sembra che l’ Aeronautica si stia attivando per allestire delle forze per operazioni speciali delegate proprio allo specifico compito. Gli operatori più esperti potranno infine ottenere la qualifica di paracadutista T.C.L. (Tecnica Caduta Libera), tiratore scelto (presso la Scuola di Fanteria di Cesano), condotta tiro navale e specialista in lingue (a testimonianza di come, per il militare del futuro, non siano solo le capacità belliche a ricoprire importanza).


NOTA: Corpi d’ élite.net desidera ringraziare tutto il personale del 185° Reggimento Acquisizione Obiettivi presente in Roma in occasione della tappa del 2 luglio del Rap Camp 2005, per la cordialità e la disponibilità dimostrate nella realizzazione di alcune delle immagini a corredo della pagina.


Storia >

Struttura >

Selezione >

Armi & Mezzi >

Ambito Operativo >

Attività Operative >

IL NOSTRO STORE

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito - By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito - The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close